Loading...

PLUMA: LEGGERO E RESISTENTE


Il POLISTIROLO, come chiamarlo? Polistirolo, EPS o Polistirene?
Spesso si genera confusione sul nome di questo materiale: il polistirolo deriva dal polistirene (polimero aromatico termoplastico) che, dopo opportuni procedimenti chimici di pre-espansione e lavorazioni successive, origina l´EPS (Polistirene Espanso Sinterizzato), del quale ne esistono diverse tipologie, suddivise principalmente per: densità, dimensione della perla, additivi (esempio la grafite), ecc.

(Definizione di Polistirolo >)

Gypsum ha selezionato negli anni diversi materiali e sviluppato le dovute tecniche per la lavorazione e la nobilita del polistirolo, riuscendo a realizzare elementi che si prestano a diversi e svariati impieghi. Tale attività oggi si riassume e concretizza in PLUMA, ovvero una diversificazione di prodotti in EPS nobilitato pensati e realizzati in funzione della destinazione d´uso per cui vengono progettati. Se dovete decorare la facciata di un edificio nuovo o da ristrutturare, realizzare arredamenti personalizzati, insegne, scenografie, ecc. le linee PLUMA vi consentiranno di operare con semplicità ed economia, senza limitare la vostra fantasia creativa, adottando standard qualitativi alti.

I vantaggi dell´utilizzo del polistirolo e del polistirolo nobilitato sono molteplici e di immediata comprensione, eccone alcuni:
• Economico ed ecologico
• Peso ridottissimo
• Termoisolante
• Resiste alle intemperie e agli agenti atmosferici (la versione per esterni)
• Resiste agli urti
• Facilmente lavorabile in fase di applicazione o utilizzo
• Qualità garantita dagli standard Gypsum

 

Potete conoscere le nostre tipologie di prodotti PLUMA selezionandole dall´elenco sotto riportato.